Il metodo

Home  >>  Il metodo

 

1. Il Briefing iniziale ci consente di conoscere le sfaccettature del progetto e di vedere i vari aspetti insieme al cliente, per avere più informazioni possibili riguardo i tempi di consegna, tempistiche organizzative, la posizione del cantiere, l’eventuale attrezzatura da noleggiare.
Le giuste informazioni ci aiutano a realizzare un preventivo preciso, omni-comprensivo, senza voci inutili pertanto economico.

 

2. Presentazione dell’ OFFERTA ECONOMICA (preventivo) ci consente ancora qualche rettifica di alcuni dettagli, firma del contratto / ordine, presa in carico del lavoro anche attraverso l’ausilio di disegni e schemi di carta o digitali.
– Definizione TIMELINE di LAVORAZIONE che terrà conto dei tempi e dei luoghi, delle persone e dei materiali.

 

3. Organizzazione e preparazione lavori:
– Definizione del responsabile di cantiere che sceglierà la squadra in base alle capacità e alla tipologia del cantiere, lo stesso fisserà un appuntamento di lavoro per tutti gli elementi in funzione delle tempistiche.
– Programmazione nei dettagli di tutto il lavoro che verrà studiato a seconda della situazione.
– Organizzazione viaggi
– Definizione di tutti i parametri di sicurezza e di conseguenza delle tipologie di interventi e materiali necessari.
– Definizione di eventuale preparazione di pre-assemblati speciali, trasporti speciali, mezzi speciali

 

4. Inizio lavori, dialogo con il responsabile sicurezza del cliente, arrivo materiali, condizioni di sicurezza, verifica tempi e materiale.
– Realizzazione dei lavori , dove possibile si provvederà ad aumentare le ore lavorative o mettere turni notturni per abbreviare i tempi o fornire servizi aggiuntivi.
– Fornitura di una scaletta giornaliera / settimanale con documentazione fotografica della situazione del cantiere dal primo giorno all’ultimo.

 

5.  – Collaudo
–  Fine lavori